Addon di Firefox utili in ambito SEO

Se utilizzate abitualmente Firefox questi addon potranno essere utili per il vostro lavoro di SEO. Vediamo di che si tratta: ovviamente si tratta di tool gratuiti che, in generale, è bene installare un po’ alla volta e solo per quello che vi servono, in modo da evitare di rallentare il browser.

  • Site Tool Analysis – Effettua un’analisi onpage del vostro sito, può essere interessante per mettere a confronto voi con i vostri concorrenti. Site Tool Analysis
  • Pinger – Permette di andare a caccia di link 404 all’interno delle pagine web che navigate; può essere utile sia per i vostri siti che per notificare ai webmaster eventuali errori che rilevati, ed eventualmente proporre i vostri link. Dopo averlo attivato, cliccate col tasto destro sulla pagina e vedrete la prima voce del menu a discesa che mostrerà una voce per controllare tutti i link della pagina corrente. Pinger
  • Save Text To File – Salva in formato testo una porzione di pagina evidenziata, creando in automatico i file .txt in una cartella desiderata. Save Text To File
  • SEO Info – Fornisce informazioni di ogni genere sui siti che vengono visitati, tra cui pagine del sito indicizzate sui motori di ricerca, backlink, pagine del sito segnalate sui social network, PageRank, WHOIS del dominio. SEO Info
  • Self-Destructing Cookie – Utile per sbarazzarsi dei cookie traccianti, specie quando si possieda più di un account sul proprio computer per evitare confusione. Self-Destructing Cookie
  • Google Search Link Fix – Impedisce a Google di tracciare i nostri click sui risultati di ricerca (in pratica mostra nelle SERP l’URL diretto del sito senza “filtro” da parte di Google), può essere utile soprattutto a scopo di privacy, test e sperimentazione. Google Search Link Fix
  • Copy Link – Copia tutti i link di una pagina nel buffer, pronti ad essere incollati in un documento. Copy Link
  • Adult Blocker – Non è un addon SEO, ma serve ad evitare di distrarsi mentre si lavora. Adult Blocker
  • SEO Quake – Considerato uno dei migliori plugin per fare SEO, permette di visualizzare risultati estesi all’interno di Google, mostrando ad esempio indici come PageRank e AlexaRank. Attenzione a non farsi fuorviare da queste informazioni ed al fatto che questo addon tende a diventare instabile se attivate troppe opzioni contemporaneamente. SEO Quake
  • Majestic – Un tool alternativo per trovare backlink della concorrenza in modo semplice e sicuro. Majestic
  • Domain Auction Metrics by DomCop Fornisce informazioni sui domini all’asta mediante GoDaddy ed altri marketplace. Domain Auction Metrics by DomCop

 

...non andare via!

In questo sito trovi tutorial, articoli sulla SEO e suggerimenti per la tua attività online: scoprili adesso!

Leggi anche

Quando Google ti penalizza più volte Un nuovo post pubblicato sul blog per webmaster di Google (Repeated violations of Webmaster Guidelines) richiama l'attenzione dei webmaster vittima di...
Quali garanzie può dare la SEO? Come in numerose altre attività, la "garanzia" sul lavoro eseguito - come si direbbe in altri ambiti "a regola d'arte" - è spesso difficile da ottener...
Professione SEO: verità, mistificazione e mitologi... La figura del SEO sta lentamente emergendo dalla nicchia in cui inizialmente era relegata (si faceva SEO mediante notizie, fughe di dati e rivelazioni...
Perchè gli indici SEO non servono a niente In rete trovati molti indici SEO di riferimento, soprattutto nelle procedure di compra-vendita dei domini PageRank, PA, PD, AlexaRank e molte altre. L...
Perchè complicarsi la vita (quando sarebbe solo qu... Scorro Google Plus qualche sera fa e mi imbatto in un collega delle mie cerchie che espone, in maniera dettagliata, come venga calcolata "una certa co...
Il PageRank è morto per la 300 milionesima volta La barretta pubblica del PageRank, lo storico indice di Google nonchè il più frainteso e sopravvalutato indice SEO al mondo, sembra che sia stato uffi...